attentato fallito a gerusalemme

Palestinese vuol farsi esplodere in autobus. Bloccato

L'attentatore, che è stato arrestato, è un palestinese di circa 20 anni originario della zona di Hebron, Cisgiordania

Redazione
Palestinese vuol farsi esplodere in autobus. Bloccato

Sventato ieri a Gerusalemme ''un attentato di grandi dimensioni''. Lo ha affermato il sindaco Nir Barkat dopo aver appreso che il palestinese fermato mentre cercava di salire su un tram era in possesso di un ordigno ''piuttosto grande''. ''Se fosse esploso avrebbe fatto danni elevati''. ha confermato il capo della polizia cittadina Yoram Halevy. Il presunto attentatore, che è stato arrestato, è un palestinese di circa 20 anni originario della zona di Hebron (Cisgiordania).


Secondo i media ha percorso un breve tragitto in un autobus di linea ma ha preferito non attivare l'ordigno nella apparente intenzione di farlo esplodere più tardi in un tram, presumibilmente più affollato. Ma ha destato sospetto ed è stato bloccato da una guardia. ''I terroristi cercano di disseminare la paura. Il nostro messaggio al pubblico", ha detto Barkat, "è che deve continuare la propria routine, essere vigile e non arrendersi al terrorismo. Dobbiamo dare la caccia ai terroristi e al tempo stesso continuare a sviluppare Gerusalemme''. L'Occidente impari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU