se ne è parlato all'assise di piacenza

Schiaffo leghista alla Fedeli. Pittoni: "I docenti? Non son pacchi postali"

"Il nostro meccanismo prevede l'elezione del domicilio professionale nella regione preferita. Un'autentica scelta di vita e primo fattore di equilibrio"

Redazione
Mario Pittoni

Da sinistra a destra, Valeria Fedeli e Mario Pittoni

Il superamento dei trasferimenti più o meno forzosi di insegnanti da una parte all'altra della Penisola con stipendi che non consentono più di gestire trasferte di centinaia di chilometri da dove si hanno affetti e interessi era fra i temi del tavolo programmatico “Facciamo squadra! Costruiamo il futuro”, organizzato dalla Lega Nord a Piacenza.


Incentrato principalmente sul progetto di concorsi pubblici su base regionale l'intervento di Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione del Carroccio. "I docenti", spiega Pittoni, "non sono pacchi postali. Il nostro meccanismo prevede l'elezione del domicilio professionale nella regione preferita. Un'autentica scelta di vita e primo fattore di equilibrio".


"Una volta chiarito che il confronto in ambito regionale sarà a pari condizioni, il candidato orienterà ovviamente la valutazione di dove concorrere, anche sulla base del proprio grado di preparazione in rapporto alla qualità media degli altri iscritti e dei posti disponibili, innescando un meccanismo virtuoso ispirato", conclude Pittoni, "ai principi del federalismo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Strage di Erba, Rosa e Olindo sono innocenti?
la controinchiesta-shock di nove

Strage di Erba, Rosa e Olindo sono innocenti?

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Un caffè in lingua cittadina
Com'è buona la nostra parlata

Un caffè in lingua cittadina

"Figlio" di due madri lesbiche: il Comune di Torino non lo riconosce
E' stato concepito con la procreazione assistita

"Figlio" di due madri lesbiche: il Comune di Torino non lo riconosce

Papa Francesco tra angeli e demoni
il libro-inchiesta di un sacerdote salernitano

Papa Francesco tra angeli e demoni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU