in brianza una campagna di sensibilizzazione

I leghisti desiani contro l'accattonaggio: "Alimenta il racket"

Andrea Villa: "Non avremmo le nostre città prese d'assalto e non assisteremmo a risse fuori dai negozi per accaparrarsi il miglior posto"

Redazione
I leghisti desiani contro l'accattonaggio: "Alimenta il racket"

Leghisti in pole per dire basta all'accattonaggio molesto, orchestrato sappiamo ben da chi e con tanto di racket alle spalle. "In alcuni comuni, come Lugano e Pordenone, le amministrazioni hanno dato il via a campagne di sensibilizzazione contro l'accattonaggio, anche in molti comuni della Brianza, a partire da Desio, potrebbe essere utile imitare questa buona pratica". Così Andrea Villa, capogruppo della Lega Nord in consiglio provinciale a Desio, alla luce dei recenti episodi verificatisi nella città brianzola, proponendo una campagna di sensibilizzazione che possa coinvolgere anche altri comuni interessati dallo stesso fenomeno.

"L'altra mattina", ci racconta, "ho visto una signora che dava una monetina alla solita rom; se meno persone si comportassero come lei, non avremmo le nostre città prese d'assalto e non assisteremmo a risse fuori dai negozi per accaparrarsi il miglior posto. La monetina data è un aiuto effimero e non reale, che spesso anziché aiutare chi è in difficoltà alimenta il racket delle elemosina, gestito da gruppi criminali che sfruttano persone in difficoltà generando una guerra fra poveri e tradendo la buona fede di chi pensa di compiere una buona azione".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega
stoppata dalla nuova giunta di centrodestra

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?
lega ancora sulle barricate nel milanese

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?

La povertà non ha stagione
Un anno da fame attraverso le storie realizzate da IlPopulista.it

Povera Italia: per mangiare si rovista tra i rifiuti

L'ultima mazzata della Ue: le regole autostradali che ammazzano l'impresa
ciocca: "LE NUOVE REGOLE CREANO DISOCCUPAZIONE"

L'ultima mazzata della Ue: le norme autostradali che ammazzano l'impresa


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU