RAPINA VIOLENTA

Ragusa, anziane e disabile picchiate e legate con lo scotch. Preso uno dei malviventi

L'uomo è stato incastrato dalla registrazione video di un bancomat, dal quale aveva prelevato con la carta di credito di una delle vittime

Redazione
Ragusa, anziane e disabile picchiate e legate con lo scotch. Preso uno dei malviventi

Fonte Sevenseasworldwide

Si era macchiato di una rapina particolarmente efferata, il 60enne di Ragusa che è stato arrestato oggi dai carabinieri. L'azione criminale si era consumata nel giugno scorso in un'abitazione di Marina di Ragusa; vittime due anziane sorelle, la figlia disabile di una di loro e della loro badante rumena.

Nella notte tra l'8 e il 9 giugno dell'anno scorso alcuni individui con il volto nascosto, dopo aver forzato la porta d'ingresso, avevano fatto irruzione nell'abitazione delle donne, in una zona periferica di Ragusa. Le vittime furono immobilizzate e legate alle sedie con il nastro adesivo. Quindi i malviventi picchiarono e minacciarono di morte le donne, per costringerle a rivelare dove tenessero i loro beni. Terrorizzate, le padrone di casa confessarono, permettendo alla banda di razziare 15.000 euro in gioielli e denaro contante per 1.600 euro, oltre ad una carta bancomat.

Proprio dalla traccia del bancomat è stato possibile risalire ai malviventi, che avevano utilizzato la carta rapinata per effettuare un prelievo di 500 euro presso uno sportello a Comiso. Attraverso le immagini della telecamera di sicurezza infatti, è stato possibile risalire al 60enne. Per l'uomo è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"
"hanno abbandonato chi aveva bisogno di aiuto"

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Immigrato si suicida sotto un treno
per inquirenti è un gesto volontario

Immigrato si suicida gettandosi sotto un treno a Manarola

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU