operai con ruspe abbattono 17 baracche

Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo

Rasa al suolo una baraccopoli abusiva composta da 17 casupole di legno allestita nelle campagne di Cornigliano

Redazione
Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo

Foto ANSA

Sgomberato mercoledì dalle ruspe del Comune di Genova e dalla polizia locale una baraccopoli abusiva composta da 17 casupole di legno allestita nelle campagne di Cornigliano, usata da anni come dormitorio da una comunità di 40 rumeni rom. L'operazione è stata voluta dall'assessore leghista alla Sicurezza Sergio Garassino presente sul posto con il presidente del municipio Medio Ponente Mario Bianchi (Pd) e il comandante della polizia locale Gianluca Giurato. Al momento dello sgombero nel campo, situato a ridosso delle vie dell'Acciaio e Porretta, nei pressi della collina degli Erzelli, non c'erano persone.

Dopo la bonifica subito avviata con mezzi e personale di Amiu e Aster l'area sarà presa in consegna dalla cooperativa Lanza del Vasto vincitrice di un appalto: primo passo sarà la risistemazione dei terreni che saranno trasformati in orti urbani a disposizione degli abitanti. Soddisfatto l'assessore Garassino: "Questo sgombero è l'ennesimo passo verso una città più decorosa e sicura".
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti
blitz contro la nota famiglia sinti

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU