non si fermano gli sbarchi

Immigrati, la nave in quarantena non resterà a Lampedusa

Nel pomeriggio di ieri una settantina di migranti sono approdati, a bordo di un'imbarcazione, in contrada Madonna

Redazione
Immigrati, la nave in quarantena non resterà a Lampedusa

La Moby Zazà, nave destinata alla quarantena dei migranti, è partita da Porto Empedocle con destinazione Lampedusa dove, nel pomeriggio di ieri, una settantina di migranti sono approdati, a bordo di un'imbarcazione, in contrada Madonna. La nave, che ospiterà le persone sbarcate e collocate nel molo Favaloro, non resterà ferma sull'isola.

Secondo quanto si apprende, infatti, non si tratterà di una destinazione definitiva anche alla luce di alcune difficoltà di natura logistica e tecnica legate ai rifornimenti e allo smaltimento dei rifiuti prodotti a bordo, da trattare come "speciali". La Moby Zazà, quindi, dovrebbe fare la spola e rientrare nell'attuale posizione.

"Ho ricevuto una telefonata dal ministero dell'Interno", aveva detto nel pomeriggio il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello -, mi è stato comunicato che la Moby Zazà partirà questa sera da Porto Empedocle per arrivare a Lampedusa ed ospitare a bordo i migranti che sono stati radunati al Molo Favaloro".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

I morti covid e la vergogna rossa
bersani: "Con la destra al governo non sarebbero bastati i cimiteri"

I morti covid e la vergogna rossa

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!
parte la regolarizzazione degli immigrati

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!

Catania, rapina shock: senegalese rompe bottiglia e ferisce lui per rubare bici a lei
Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia
a fuoco struttura abbandonata ribattezzata lo scheletro

Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU