"Le radici di un'eurotruffa"

Salvini in Cattolica: aula magna piena. "L'Europa ci sta portando al disastro"

Un successo l'incontro su Euro ed Unione europea con la partecipazione del leader leghista, nonostante i vertici dell'Università abbiano fatto cambiare titolo

Redazione
Salvini in Cattolica: aula magna piena. "Questa Europa ci sta portando al disastro"

Università Cattolica di Milano "blindata" venerdì mattina per l'arrivo di Matteo Salvini, che ha partecipato a un incontro con gli studenti sul tema "Unione europea ed euro". Agli studenti è stato chiesto di esibire il bagde all'entrata per evitare infiltrazioni all'interno della sede di Largo Gemelli, mentre i giornalisti sono stati tenuti dietro le transenne. "È un'adunata sediziosa qua, si spacciano verità pericolose", ha esordito il segretario leghista, parlando in un'aula affollata di giovani. L'incontro doveva intitolarsi, nelle intenzioni degli organizzatori "Le radici di un'eurotruffa" ma il titolo è stato cambiato perché non era stato approvato dai vertici dell'Università. Sala strapiena e gente in piedi e fuori dall'aula, come ha sottolineato lo stesso Salvini su Facebook.

"Sono contento che ci siano centinaia di studenti che hanno voglia di capire il futuro che abbiamo in testa per le università, per l'Italia, per l'Europa, per il lavoro, per i giovani", ha detto Salvini parlando coi giornalisti al suo arrivo. "Mi spiace che, non solo a Napoli, ci siano sindaci che fanno i capi ultras ma che anche un'istituzione come l'Università Cattolica decida di cosa si può parlare e di cosa non si può parlare. Però noi siamo rispettosi delle regole a differenza degli altri. La risposta dei ragazzi mi sembra incredibile. Andiamo a spiegare perché quest'Europa secondo noi ci sta portando al disastro, come liberarsi, come tornare a lavorare, a studiare, a sognare, a fare figli con una moneta diversa, con regole diverse", ha premesso.

"Il titolo del manifesto che avevamo scelto per il convegno di oggi, 'Euro truffa', era troppo forte ed evidentemente non è piaciuto. Ci hanno imposto un manifesto più morbido" ha detto appena presa la parola dal palco dell'aula magna. Salvini ha anche denunciato una diversità di trattamento rispetto all'ex premier Matteo Renzi: "A novembre scorso l'ex presidente del Consiglio mio omonimo venne qui in Cattolica a parlare di referendum, fece una telefonata e, dalla mattina alla sera ottenne il permesso. A noi, purtroppo, non è bastata una telefonata". In merito alla cancellazione dei voucher decisa dal Governo "siamo passati dall'abuso indiscriminato a zero per paura della Cgil" ha detto Salvini, secondo il quale "il problema non è eliminare i voucher ma usarli bene. Il risultato dell'abolizione è il lavoro nero".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronavirus, Ricciardi: "Italia sul filo del rasoio"
scienziato smonta le affermazioni di libero

Coronavirus, Ricciardi: "Italia sul filo del rasoio"

Gandolfini (Family Day): proroga RU486 fino alla nona settimana scelta contro la salute delle donne
Il Ministro della salute Speranza liberalizza la "Kill pill" RU486

Gandolfini (Family Day): proroga RU486 fino alla nona settimana scelta contro la salute delle donne

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"
menato il responsabile del magazzino sephora

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU