misteri in vaticano

L'elezione di papa Francesco fu pilotata?

Lo sostengono due storici belga, convinti dell'esistenza di un gruppo segreto di cardinali che avrebbero tramato per "una drastica riforma della Chiesa, molto più moderna e attuale, con Bergoglio alla testa"

Redazione
L'elezione di papa Francesco fu pilotata?

Foto ANSA

Tutta combinata, l'elezione al soglio pontificio di Jorge Bergoglio? Non è la nuova trama di un romanzo di Dan Brown ma la denuncia di Jürgen Mettepenningen e Karim Schelkens, storici della chiesa autori di una biografia sul cardinale belga Godfried Danneels. Convinti che la scelta del successore di Pietro, venuto dai “confini del mondo”, sia stata frutto di una serie di riunioni segrete di un gruppo ristretto di cardinali e vescovi, organizzati da Carlo Maria Martini a San Gallo, in Svizzera, che i due chiamano impietosamente "Mafiaclub".
 
E proprio Danneels, secondo gli autori, avrebbe lavorato per anni a preparare l’elezione di papa Francesco, avvenuta nel 2013. A riprova, i due citano un video girato a Bruxelles in cui il cardinale ammette di aver fatto parte di un club segreto che si opponeva a Joseph Ratzinger. “Un club mafia e portava il nome di San Gallo”, avrebbe detto il porporato belga.   


Il gruppo voleva una drastica riforma della Chiesa, molto più moderna e attuale, con Jorge Bergoglio alla testa. Come poi è accaduto. Oltre a Danneels e Martini, del gruppo - secondo il libro - facevano parte fra gli altri il vescovo olandese Adriaan Van Luyn, i cardinali tedeschi Walter Kasper e Karl Lehman, il cardinale italiano Achille Silvestrini e quello britannico Basil Hume. Inutile dire che la "rivelazione", che all'estero circola dall'anno scorso e che da poco è rimbalzata sui media italiani, ha suscitato polemiche e scetticismo. Chi non crede al teorema fa notare che il Gruppo San Gallo non si riunisce più dal 2006; quanto al cardinale Danneels, papa Bergoglio non lo poteva proprio soffrire...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Da Gerusalemme a Milano contro il terrore
Lombardia-Israele: amicizia vera

Da Gerusalemme a Milano contro il terrore


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU