freccia mortale

Paura a Carpi: passa il treno e la sbarra si alza

È successo in via Remesina mentre transitata il Freccia Argento. In quel punto c'è anche la pista ciclabile

Redazione
Paura a Carpi: passa il treno e la sbarra si alza

Foto cronaca

Paura lunedì mattina, 10 ottobre, a Carpi, dove il treno Alta Velocità Freccia Argento, ha attraversato la città e, verso le 11.30 del mattino, all’altezza del passaggio a livello di via Remesina, proprio mentre il treno era ancora in transito, le sbarre si sono alzate. Secondo le Ferrovie le sbarre si sono abbassate regolarmente prima del passaggio del treno, si sono chiuse, quindi, le auto si sono fermate in colonna. Ma un problema elettronico ai sensori, proprio durante la corsa del treno, ha fatto alzare le sbarre prima del previsto.


Il punto, tra l’altro è molto pericoloso, perché il passaggio a livello è attraversato da una pista ciclabile che raggiunge proprio una scuola poco distante. Sembra inoltre che, proprio a marzo di quest'anno, sempre a Carpi, sia successo un episodio analogo. In quell'occasione, fortunatamente, il passaggio a livello era in aperta campagna, dove il traffico è notevolmente ridotto. In questa occasione, la tragedia, si è sfiorata per un soffio: biciclette, pedoni e motorini, erano proprio in procinto di ripartire nel momento in cui il freccia è transitato. Anche il sindaco ha chiesto chiarimenti a Trenitalia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Ucciso dopo lite tra bimbi rom, due arresti
Erano in Romania, uno era già in carcere

Ucciso dopo lite tra bimbi rom, due arresti

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti
blitz contro la nota famiglia sinti

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU