TENSIONI ETNICHE

Sardegna, al centro di accoglienza è guerriglia tra somali e nigeriani

Nel centro di accoglienza di Porto Torres, è scoppiato lo scontro tra immigrati di diversa origine: sono dovute intervenire le forze dell'ordine per placare gli animi. Sono 10 gli stranieri arrestati

Francesco Vozza
Sardegna, al centro di accoglienza è guerriglia tra somali e nigeriani

Calci, pugni e un fittissimo lancio di pietre: è stata una vera e propria guerriglia quella svoltasi nel centro di accoglienza di Porto Torres, in Sardegna, tra nigeriani e somali. La rissa è proseguita senza sosta anche su strada, fuori dal centro, fino all'arrivo delle forze dell'ordine che hanno riportato la calma. All'origine dello scontro ci sarebbero delle tensioni di natura etnica, scaturite da un'intolleranza di entrambi i gruppi. Sono in tutto 10 gli stranieri arrestati dai carabinieri, poiché ritenuti colpevoli di aver scatenato la battaglia. Nella centro di Porto Torres sono ospitati ben 160 immigrati, troppi in realtà per la capienza della struttura. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU