dopo due anni di carcere

Cina: liberato cittadino canadese accusato di spionaggio

La scarcerazione arriva a poche settimane dalla prima visita in Cina del primo ministro canadese, Justin Trudeau, che aveva sollevato il caso di Garratt nei colloqui con i leader cinesi

Redazione
Cina: liberato cittadino canadese accusato di spionaggio

Kevin Garratt, accusato dai cinesi di essere una spia ed incarcerato per due anni

La Cina ha liberato, dopo due anni di detenzione, Kevin Garratt, cittadino canadese accusato di spionaggio e di avere tentato di rubare segreti di Stato. Lo ha confermato la famiglia dello stesso Garratt in un comunicato delle scorse ore in cui sottolinea che l'uomo è stato rimpatriato. Garratt era stato sequestrato dalle forze dell'ordine cinesi nel giugno 2014 assieme alla moglie Julia, già liberata su cauzione, in una località vicino al confine con la Corea del Nord, dove la coppia viveva.


La scarcerazione arriva a poche settimane dalla prima visita in Cina del primo ministro canadese, Justin Trudeau, che aveva sollevato il caso di Garratt nei colloqui con i leader cinesi. Il primo ministro cinese, Li Keqiang, ha in programma una visita in Canada tra il 21 e il 24 settembre prossimi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU