non a norma, sequestrata dai carabinieri

Catania: scoperta casa-lager per anziani

Gestita da un'unica persona (abusiva) con mansioni di cuoco, addetto alle pulizie e badante, priva di titolo professionale abilitativo nel settore socio-assistenziale

Alfredo Lissoni
Catania: scoperta casa-lager per anziani

I carabinieri del Nas di Catania hanno scoperto  sabato 17,all'interno di un condominio del centro cittadino, una casa di riposo abusiva con 6 anziani ultraottantenni in stato di abbandono, privi di qualsiasi forma di assistenza socio-sanitaria. La struttura, oltre ad essere priva delle autorizzazioni, non possedeva alcun requisito igienico-sanitario e strutturale ed era priva delle figure professionali previste per legge. Nei locali erano stati avviati lavori di ristrutturazione e adeguamento dell'impianti elettrico e gli ospiti erano stati ammassati in camere fatiscenti prive di qualsiasi arredo, senza alcun comfort.


Alcuni anziani erano stati sistemati addirittura in ambienti ad uso privato, utilizzati come abitazione principale dal proprietario dell'immobile in convivenza con i propri figli minori. All'interno della residenza era presente solo un soggetto con mansioni di cuoco, addetto alle pulizie e badante, privo di titolo professionale abilitativo nel settore socio-assistenziale.


Le precarie condizioni di salute degli anziani e la mancanza di adeguata assistenza, valutate da personale medico del servizio geriatrico dell'Asp di Catania, hanno indotto il trasferimento immediato degli stessi attraverso l'intervento dei servizi sociali del Comune e la successiva sistemazione in idonee strutture. Il Nas ha sequestrato la struttura, ponendola a disposizione della magistratura.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU