Tentato omicidio

"Se non sarai mia, non sarai di nessuno"

Un moldavo tenta di uccidere la moglie che voleva lasciarlo. È salva grazie all'intervento della figlia

Ismaele Rognoni
Violenza sulle donne. Rtl manda in onda le scuse (sbagliate)

Non accetta che la moglie voglia lasciarlo e pronuncia la lapidaria frase "Se non sarai mia, non sarai di nessuno", prima di passare ai fatti. Un moldavo di 43 anni ha tentato di uccidere la moglie, strangolandola mentre la figlia ventenne era tornata a casa da scuola e, avendo sentito le grida della madre, era corsa in suo soccorso provando ad aprire la porta che era chiusa chiave. Pertanto, ha minacciato il padre di buttarsi giù dalla tromba delle scale qualora non avesse aperto.

La belva ha aperto la porta e detto alla figlia che la madre era morto. La ragazza era entrata in casa e aveva praticato un massaggio cardiaco alla madre che, per fortuna, era viva. 
La prognosi è di venti giorni, con evidenti segni sul collo e un trauma cranico, mentre lui è indagato per tentato omicidio

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU