isis nel mirino

Belgio: caccia al cugino dei fratelli attentatori di Bruxelles

Il ricercato si chiama Oussama Atar, belga ma di origini marocchine, fa parte di una grande rete familiare di persone sospettate di essere legate ad ambienti terroristici

Redazione
Belgio: caccia al cugino dei fratelli attentatori di Bruxelles

La polizia belga sta dando la caccia al cugino dei due fratelli El Bakraoui che si fecero saltare in aria, in nome dell'Isis, insieme ad un terzo complice all'aeroporto Zaventem di Bruxelles e ad una stazione della metro il 22 marzo scorso uccidendo 32 persone. Il ricercato si chiama Oussama Atar, belga ma di origini marocchine, fa parte di una grande rete familiare di persone sospettate di essere legate ad ambienti terroristici. Atar ha trascorso 8 anni in prigione in Iraq (era stato arrestato nel 2004 a Ramadi, cuore della rivolta sunnita contro le truppe USA) prima di tornare in Belgio na settembre del 2012 ed è ricercato perchè sospettato di esere coinvolto negli attentati.


L'11 agosto scorso la polizia aveva fermato la madre, la sorella ed un amico di Atar in un raid a Bruxelles per poi rilasciarli. Ma un fratello di Atar, Yassine ed altri due uomini sono stati arrestati 5 giorni dopo l'attentato a Bruxelles sono ancora in carcere. Due cugini di Atar, Moustapha e Jawad Benhattal, sono stati arrestati il 18 giugno perchè sospettati di aver preparato un attentato contro un maxischermo in una 'fan-zone' di Bruxelles su cui doveva essere trasmessa la partita Belgio-Irlanda degli europei di calcio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani

Migranti: Le Pen plaude a Salvini
il capitano "ha ragione".

Immigrati, la Le Pen plaude a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"
se per l'Italia "Basta così" e Malta dice no, è l'unica soluzione

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU