L'accusa: "Amministrazioni incapaci e deleterie"

Assediato da rom, indiani e marocchini chiude uno storico locale di Viareggio

Troppa droga e violenza: il gestore del "Pino sul Tetto", attivo da 70 anni, a settembre getta la spugna dopo che nei dintorni si è consumato un omicidio

Redazione
Assediato da zingari, indiani e marocchini, chiude storico locale di Viareggio

Un'immagine del locale

Spaccio di droga, presenza di nomadi ed ora anche un omicidio nei pressi: è per questo che un locale storico di Viareggio, attivo da oltre 70 anni, ha deciso di chiudere i battenti, annunciandolo sulla propria pagina Facebook. Il locale, un ristorante con annessa pista di pattinaggio nella pineta di Ponente, "Il Pino sul Tetto", a settembre cesserà l'attività. "Dopo un calvario di 13 anni, circondati dagli zingari dal 2003 al 2006 e dagli spacciatori marocchini dal 2006 ad oggi, siamo costretti a gettare la spugna. Ad impossibilia nemo tenetur, non siamo obbligati all'impossibile e la nostra resistenza è crollata. Ci mancava l'omicidio a 50 metri dal locale", scrivono i titolari riferendosi alla vicenda di un cittadino marocchino trovato accoltellato su una panchina. "conferma tragica di ciò che, inascoltati abbiamo inutilmente denunciato da un decennio con atti regolarmente protocollati".

Il gestore, Augusto Barsotti, spiega che "la pineta è abbastanza affollata per i primi 500 metri, dalla parte del centro città e sembra un accampamento dove tutti si sono asserragliati per difendersi dagli indiani-marocchini. Di qua dal Gatto nero, siamo rimasti noi, circondati dal buio, da quattro attività sbarrate e da minimo 7-8 pusher disgraziati". Ma, spiega ancora, "le amministrazioni hanno ignorato il problema". Ritenendo troppo oneroso spostare l'attività in una zona più sicura, Barsotti annuncia quindi: "Chiudiamo, ultimi epigoni della famiglia Barsotti", si legge nel post, "costretti alle esequie di un locale storico, dopo 71 anni di amore per quella pineta, un bene unico, che le amministrazioni incapaci e deleterie hanno dilapidato".


Il post di Barsotti

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU