Bergoglio peggio di Obama

Trasporta clandestini in barca: scafista, li trasporta in aereo: Papa

Gli stranieri portati dal Pontefice in Europa non sono stati confinati all'interno delle alte mura vaticane

Alessandro Morelli
Extracomunitario che porta clandestini  con la barca: scafistaExtracomunitario che porta clandestini con l'aereo: Papa

Foto ANSA

Si chiama favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ma se a farlo è il Papa la legge non vale

Mentre il Governo Tsipras ripulisce l'isola di Lesbo con grande attenzione in attesa della visita del Papa ci si dimentica delle migliaia di clandestini morti nel Mediterraneo spinti dalla Turchia in un mercato di carne umana che per Erdogan ha significato sei miliardi di euro nel totale silenzio europeo sulla verità scomoda che ammanta il tema dell'immigrazione.

Queste le basi su cui si è basato il viaggio del Papa per segnalare la sua attenzione riguardo all'invasione in atto ai danni dell'Europa. Per dare maggiore impatto alla sua visita Bergoglio ha scelto 12 persone tra le migliaia in attesa di un futuro in Europa e così il Capo di Stato Vaticano ha deciso di portare con sè, sull'aereo messo a sua disposizione della Repubblica italiana, due famiglie islamiche. Peccato che le persone "salvate" da Bergoglio non siano confinate tra le altissime mura vaticane e le sue norme ferree per quanto riguarda l'immigrazione ma che si ritrovino, loro malgrado, ad essere ospiti (desiderati?) della Repubblica Italiana. 

Giova ricordare che il Pontefice, oltre che capo della Chiesa Cattolica Romana, è anche leader politico di uno Stato riconosciuto che ha un proprio seggio all'ONU, numerosi sedi consolari e quindi è assolutamente parificabile a qualunque altro Paese. Cosa succederebbe se Obama, di passaggio in qualche Paese del Terzo Mondo, si portasse sull'Air Force One qualche clandestino? A questo pensa Donald Trump a Bergoglio...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU