chiamali fessi

Clandestini? Il Ciad non li vuole. "Abbiamo già dato"

Lorenzini: "Paese destinatario di un grosso numero di rifugiati, e non è molto incline a ricevere ulteriori flussi di rifugiati dalla Libia"

Redazione
Clandestini? Il Ciad non li vuole

 Il Ciad "è già un Paese destinatario di un grosso numero di rifugiati, e non è molto incline a ricevere ulteriori flussi di rifugiati dalla Libia" sul modello di quanto accade in Niger. E' quanto ha detto l'inviato speciale italiano per il Ciad, Mauro Lorenzini, rispondendo a una domanda sull'ipotesi emersa dall'incontro dello scorso agosto a Roma della "cabina di regia" dei ministri dell'Interno di Ciad, Italia, Libia, Mali e Niger, di realizzare centri di accoglienza in Niger e Ciad.Decodificato, il Ciad s'è rotto le balle di clandestini e non ne vuole più.


"Non si lavora all'ipotesi di campi di accoglienza per i migranti presenti in Libia, perché è già un paese destinatario", ha sottolineato Lorenzini, precisando che in Ciad sono presenti "oltre 600.000 rifugiati, provenienti soprattutto da Sudan e Centrafrica". Ma il Ciad "è anche un Paese di transito di flussi, in questo momento non importanti, per questo è stato coinvolto anche nella cabina di regia del ministero dell'Interno, ed è necessario avere un'interlocuzione continua".

Le autorità di N'Djamena stanno anche "lavorando al rafforzamento dei confini", ha aggiunto l'inviato speciale italiano: "Il Ciad collabora con il Sudan, con il Niger e con i Paesi del G5 Sahel nella lotta al terrorismo e nel controllo dei confini. Da questo punto di vista è molto attivo, ha una forza militare importante impiegata a livello regionale nella lotta al terrorismo e nel controllo dei flussi".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio
Due date del tour europeo 'The Best Live'

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia
l'altra rotta dell'invasione, quella meno conosciuta

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia

Alfie, funerale privato a Liverpool
Sostenitori ricordano battaglia genitori a passaggio del corteo

Alfie, funerale privato a Liverpool

Detenuto marocchino vuota il sacco: "Ecco chi ha fatto fuggire Igor"
Rivelazioni agli atti dopo lettera dal carcere di Biella

Detenuto marocchino vuota il sacco: "Ecco chi ha fatto fuggire Igor"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU