ACCADE A CATANIA

Agenti accerchiati da 40 "persone" dopo fermo di giovane con motorino senza targa

Il fermo è stato possibile solo grazie all'arrivo dei rinforzi, tra cui uomini e messi dell'Esercito

Fabio Cantarella
Agenti accerchiati da 40 "persone" dopo fermo di giovane con motorino senza targa

A Catania, nel quartiere di Librino, in 40 a Catania hanno aggredito due agenti di una volante che volevano bloccare una moto senza targa. A denunciarlo è il Sindacato italiano appartenenti polizia (Siap) che, in una nota, parla di "bollettino di guerra", definendo i responsabili "persone vigliacche che non esitano con le loro azioni a travolgere e mandare all’ospedale gli operatori che non possono reagire".

Il fatto si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando gli agenti hanno fermato per un controllo un giovane centauro che si trovava  a bordo di una moto di grossa cilindrata priva di targa. Dopo essersi accostato, il giovane ha riacceso la moto e si è dato alla fuga. Raggiunto dagli agenti è stato aiutato da un folto gruppo di persone, tra cui familiari e amici. Sul posto sono arrivate anche una pattuglia dei carabinieri e personale dell’Esercito italiano per aiutare la volante della Polizia di Stato ad eseguire il fermo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il ponte di Genova resta ai Benetton
tante sceme dei pentastellati e poi...

Il ponte di Genova resta ai Benetton

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Coronavirus, crescono i contagi. La metà in Lombardia
visto che succede ad abbassare la guardia?

Coronavirus, crescono i contagi. La metà in Lombardia

Mondragone, due bambini positivi al Covid-19
e dicevano che i bimbi non lo prendevano...

Mondragone, due bambini positivi al Covid-19

Nel milanese piscine per sole musulmane
DISCRIMINAZIONE A ROVESCIO

Nel milanese piscine per sole musulmane


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU