imbarazzo: c'è l'avvocato del family day

Il vescovo di Pavia cancella il concerto di Povia: difende la famiglia

Per la Curia, permettere l'evento poteva suonare come un endorsement ad un movimento che si presenta alle politiche: "Inopportuno"

Redazione
Il vescovo di Pavia cancella il concerto di Povia: difende la famiglia

Cancellato a Pavia il concerto di Povia, guarda caso un artista che "non canta in coro". La decisione, pesante come un macigno, arriva dall'alto, non dei cieli ma della Curia. "Inopportuno, da rimandare", questo il giudizio tranchant del vescovo Corrado Sanguineti, che ha "cassato" lo spettacolo “Invertiamo la rotta. Musica e cose che non ti dicono in tv”, scritto e interpretato dal cantautore Giuseppe Povia e dall’avvocato Gianfranco Amato, in programma la sera di sabato 17 febbraio al teatro Don Bosco.

"La presenza di Gianfranco Amato, segretario nazionale del Popolo della Famiglia, movimento politico nato da una costola del comitato che ha organizzato i Family Day in piazza San Giovanni e al Circo Massimo a Roma, ha creato preoccupazione in piazza Duomo: il contributo della pastorale giovanile e scolastica all’organizzazione dell’evento poteva suonare come un endorsement della curia per il Popolo della Famiglia", ha scritto La Provincia pavese. Né family day né family gay: nell'ottobre scorso il parroco di Pavia aveva cacciato dal sagrato il "popolo arcobaleno".


"L’incontro è stato annullato e rimandato", precisa la diocesi in un comunicato, "essendo ormai in periodo di campagna elettorale, la diocesi non ritiene opportuno promuovere un'iniziativa che potrebbe essere intesa quale appoggio a una forza politica che si presenta alle prossime elezioni". Altro che Sacra Famiglia...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare
allupato come una bestia, salta addosso a quarantenne

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU