ANGELI CUSTODI

City Angels per proteggere gli studenti. Ma finiscono aggrediti dai rom

Vigilanza fissa sulla linea 69 che collega il capoluogo al comune di Borgaro e che passa davanti a un campo nomadi

Redazione
Autobus di Torino

Foto da Torino Today

Saranno i City Angels a vigilare sulla sicurezza dei passeggeri della linea 69, il cosiddetto 'bus dei nomadi' che collega Torino e Borgaro, comune dell' hinterland torinese, in passato al centro di numerose polemiche. Il sindaco Pd della cittadina, Claudio Gambino, che due anni fa aveva proposto pullman diversificati per italiani e nomadi, ha firmato oggi la convenzione con l'associazione di volontariato. Lunedì il via al servizio sperimentale, dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 16, gli orari in cui la presenza degli studenti è maggiore, al costo di diecimila euro per i primi cinque mesi.

I “City Angels”, volontari di una celebre associazione fondata nel 1994 a Milano, non controlleranno ovviamente i biglietti ma forniranno assistenza alle persone in difficoltà e segnaleranno alle autorità eventuali "disagi" per i viaggiatori. La loro presenza dovrebbe costituire un deterrente per eventuali malintenzionati. Dopo i cinque mesi di sperimentazione, le parti si troveranno per tirare le somme sull’efficacia del servizio ed eventualmente prolungarlo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU