IL RAPPORTO DELLA POLIZIA TEDESCA

"Comprerò un kalashnikov a Napoli", così diceva Amri ad un informatore

La polizia federale tedesca ha spedito alle autorità del paese un rapporto di 18 pagine in cui vengono riportate alcune conversazioni choc tra il killer di Berlino ed un informatore

Francesco Vozza
"Comprerò un kalashnikov a Napoli", così diceva Amri ad un informatore

La polizia federale tedesca ha da pochissimo ultimato il suo rapporto di 18 pagine sulla persona di Anis Amri, il terrorista islamico che durante le feste di Natale investì decine di persone con un camion in un mercatino di Berlino. Ora escono nuovi retroscena da questo approfondimento che è stato già trasmesso alle autorità federali della Germania: è emerso, infatti, che Amri era in contatto con un informatore che si fingeva suo amico. A questa spia il terrorista avrebbe detto di potersi procurare con una certa facilità un kalashnikov a Napoli.

Non solo: Amri avrebbe rivelato all'informatore "di voler combattere assolutamente per la propria fede", dimostrando un grado molto elevato di fanatismo religioso. Dal rapporto è emerso anche che l'attentatore era uno spacciatore e un assiduo consumatore di cocaina ed ecstasy: alla luce di questo particolare importante, gli investigatore sospettano che il terrorista fosse imbottito di droga mentre compiva la strage di Berlino dello scorso dicembre. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU