e alla fine esplose la polemica

Gesù migrante? Scrittore algerino fa nero il Papa

Sansal: "In quale direzione evolverà papa Francesco, ora che i cristiani che ha deluso e i musulmani che ha incoraggiato si attendono molto da lui?"

Redazione
Gesù migrante? Scrittore algerino fa nero il Papa

Foto ANSA

L'ultima di papa Francesco è stata presentare Gesù come un migrante sfuggito alle persecuzioni di re Erode. Un paragone tremendamente semplicistico che non è andato giù a Boualem Sansal, scrittore algerino grande esperto di Islam (e sulle barricate sin dagli anni Novanta; non proprio l'ultimo arrivato). Che ha risposto sulla Revue des Deux Mondes: "Il suo discorso è un copia e incolla del discorso dei dirigenti occidentali che parlano di Islam come è conveniente parlarne", riporta oggi il quotidiano La Verità.

Che traduce altri passaggi del discorso di Sansal: "Talvolta il papa cita la violenza cattolica o quella coniugale per relativizzare la violenza islamica e in qualche modo scusarla". "Durante gli ultimi 14 secoli i papi non hanno mai smesso di respingere questa religione così espansiva", dice Sansal; "ed è stato così fino a papa Francesco, che ha una visione tutta nuova, amichevole, benevolente, incoraggiante".

"Inquieta i cattolici, e ne fa ribellare alcuni, dire, come fa lui, che l'Islam è una religione di felicità, di pace e di tolleranza, che è una via di salvezza che conduce anch'essa a Dio (le comunità islamiche italiane avevano preteso questa stessa dichiarazione da Giovanni Paolo II, senza riuscirci; N.d.A.)", aggiunge Sansal. Che solleva un inquietante dubbio: "In quale direzione evolverà papa Francesco, ora che i cristiani che ha deluso e i musulmani che ha incoraggiato si attendono molto da lui?".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"

Fotonotizia / Lapo: "Non chiamateli migranti, è discriminante"
dimentica che il termine è caro alla sinistra; la lega li chiama "clandestini"

Fotonotizia / Lapo: "Non chiamateli migranti, è discriminante"

Aiutiamoli a casa loro. Facile a dirsi…
La carità che uccide. Come gli aiuti dell'Occidente stanno devastando il Terzo mondo

Aiutiamoli a casa loro. Facile a dirsi…

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone
Chiuderà la storica sede in provincia di Milano

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU