ANCHE I RICCHI PIANGONO

Arrestati 3 kosovari che derubarono la villa di Allegra Agnelli

Accusati di altri nove colpi a residenze di lusso, sono stati fermati a Milano e Desenzano del Garda

Alex Bazzaro
Allegra Agnelli

Foto ANSA

Sono stati arrestati i tre kosovari di 41, 48 e 50 anni responsabili del maxi-furto a casa di Allegra Agnelli, vedova di Umberto Agnelli e madre di Andrea, presidente della Juventus, avvenuto a Fiano, nel torinese, lo scorso 26 marzo. Un'operazione, che ha permesso di fermare i tre criminali prima che riuscissero a scappare in Kosovo. Le operazioni delle Forze dell'Ordine, si concentrano ora nel dare caccia ai complici dei tre arrestati. Si sospetta, in particolare, che si avvalessero delle informazioni di alcuni basisti che studiavano le abitudini delle vittime.


Per gli investigatori, coordinati dal pm Alessandro Gallo, si tratta di una banda dedita ai furti in villa: oltre che di quello a casa Agnelli, sono accusati di altri nove colpi milionari. Per ora sono stati recuperati, dalla refurtiva dell'assalto avvenuto il 27 marzo scorso, monete di valore e degli orologi di prestigio, tra cui un pezzo da collezione del valore di circa 200.000 euro.


 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU