a volte ritornano... in massa

UFO su Como. Visti da astrofili e piloti

L'estate 2001 è stata caratterizzata dai molti avvistamenti di oggetti volanti. Non identificati ma segnalati da specialisti del cielo

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

UFO su Como. Visti da astrofili e piloti

L'estate 2001 ha visto un ritorno in massa degli UFO. Visti anche da testimoni particolarmente attendibili, esperti del cielo. Il 7 agosto un giovane pilota di Como, in attesa di decollo dall'aeroporto di Alzate (CO) ha notato, proprio sulla verticale dell'aeroporto, una specie di sfera bianca sfumata che si muoveva in direzione Canzo-Asso. “Dapprima l'UFO ha effettuato una manovra a foglia morta sulla verticale della pista 2-1, poi si è fermato per 2-5 secondi, ha girato un paio di volte su sé stesso, poi si è mosso scomparendo gradatamente”, mi ha spiegato il diretto interessato. Ed il racconto ha tutti i crismi della sincerità: non solo per la serietà e l’attendibilità del testimone (che chi scrive conosce personalmente da molto tempo), ma anche perché quello stesso giorno gli UFO sono stati segnalati anche dalla zona di Bari, su Alberobello (il giorno prima sempre a Bari era stato notato un puntino luminoso nel cielo, avvistato anche da un astrofilo a Tipiano di Cesena. A Verona l’UFO si era abbassato sopra il tetto di una casa. A Sarzana di La Spezia erano stati segnalati strani “fasci di luce nel cielo”).


Il comasco era da tempo al centro di ripetuti avvistamenti: il 17 giugno 2001 alle 22 due ragazzi che percorrevano la statale Como-Lecco avvistavano tre sfere giallo-rosse nel cielo, in formazione ad arco; il 22 alle ore 22.03 una coppia osservava in località Bestetto, sui monti di Nava, accanto alla torre del castello, un globo che emanava una luce bianca e che si spostava verticalmente. La manovra, in su e in giù, è stata ripetuta tre volte, dopodiché l'UFO è scomparso alla vista, entrando nella vegetazione. L'ordigno era stato osservato anche con l'ausilio di un binocolo. Il 26 agosto quattro persone che si trovavano sulla veranda a prendere il fresco, in una casa a Codogna, venivano messe in allarme da una luce molto intensa che volteggiava in cielo, in su ed in giù, muovendosi anche “a foglia morta” (cioè scendendo ondeggiando a zig zag).


Superati i primi attimi di paura, i quattro sono rimasti ad osservare il fenomeno, durato la bellezza di due ore e mezza. Sfortunatamente nessuno dei quattro era attrezzato per riprendere o fotografare. Infine, sempre quattro testimoni avvistavano un UFO il 19 settembre 2001, alle ore 22.45, ad Olgiate Comasco. “L'oggetto era a circa 50 metri al di sopra delle nostre teste e si spostava con un movimento rotatorio intorno al proprio asse”, hanno raccontato i presenti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU