avvenire: "percorso spirituale"

Il rapinatore ucciso a Pisa era stato ricevuto dal Papa

Fa riflettere l'atteggiamento buonista (lo stesso usato per migliaia di delinquenti extracomunitari e persino jihadisti) secondo cui basta un Pater, Ave e Gloria per cancellare un passato di nefandezze

Redazione
Il rapinatore ucciso a Pisa era stato ricevuto dal Papa

Era stato ricevuto pure da papa Francesco, Simone Berardi, il bandito ucciso per legittima difesa dall’orefice di Pisa. Evidentemente la benedizione papale non gli era servita, con alle spalle un passato di furti, violenze e tentati omicidi e fino allo scorso detenuto nel carcere pisano di Don Bosco. Ma era considerato un bravo detenuto tanto da avere il privilegio di far parte della delegazione di carcerati che nella Pasqua del 2014 è stata ricevuta in Vaticano da papa Bergoglio.

"I 19 detenuti incontrati dal Papa", scrisse Avvenire, "partecipano a un percorso spirituale nell’ambito del quale i cappellani delle rispettive carceri li hanno accompagnati in pellegrinaggio a Roma". Il percorso è finito male. Evidentemente non sempre il carcere, o il buonismo a tutti i costi, funzionano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Troppi stranieri in classe? L'apprendimento generale cala
quel test invalsi che non piace ai buonisti

Troppi stranieri in classe? L'apprendimento generale cala


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU