immigrazione violenta a modena

Clandestino esce dal carcere e stupra 19enne

L'algerino con precedenti per violenza e atti osceni e con un decreto di espulsione dal territorio nazionale, era uscito di galera solamente il giorno prima della violenza

Redazione
Clandestino con provevdimento di espulsione, esce dal carcere, e stupra 19enne

Fonte Polizia di Stato

È stato arrestato la notte di giovedì scorso, intorno alle due, l'immigrato clandestino algerino di 32 anni che, qualche ora prima, aveva violentato una nigeriana di 19 anni, probabilmente dedita a prostituirsi. È stata una telefonata di richiesta di soccorso al 113 a far scattare la volante nei pressi della rotatoria dell’Ospedale di Baggiovara di Modena, dove la vittima era ancora a terra sotto shock. Dalle prime testimonianze raccolte, è stato indicato un giovane magrebino, giunto in bicicletta, come l'autore della presunta violenza.

Inoltre, da un immediato sopralluogo è stato rinvenuto un borsello contenente dei documenti riconducibili all’arrestato, nei pressi del luogo dove si sarebbe consumata la violenza e proprio le immediate ricerche effettuate dalle Volanti della Polizia di Stato hanno permesso di individuare, nascosto sotto le foglie, un giovane successivamente identificato per A.N., sedicente algerino, clandestino, con precedenti per reati di vario genere tra cui atti osceni in luogo pubblico.

L’uomo era stato scarcerato dal carcere di Reggio Emilia pochi giorni prima e, sempre in pari data, sottoposto ai provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale emessi, rispettivamente, dal Prefetto e dal Questore di Reggio Emilia. La giovane donna, se la caverà con 5 giorni di prognosi per le lesioni subite, ed è risultata essere una richiedente lo status di protezione internazionale dal settembre del 2015 con istanza presentata presso la Questura di Bologna.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU