POLITICA E CORRUZIONE

Mafia Capitale, chiesti 2 anni e mezzo per l'ex capo di gabinetto della Regione

La Procura di Roma vuole inchiodare Maurizio Venafro: l'accusa è di turbativa d'asta

Francesco Vozza
Mafia Capitale, chiesti 2 anni e mezzo per l'ex capo di gabinetto della Regione

2 anni e 6 mesi di reclusione per aver commesso il reato di turbativa d'asta: è questa la richiesta di condanna avanzata dalla Procura di Roma contro Maurizio Venafro, un politico coinvolto in uno dei filoni giudiziari di Mafia Capitale. All'epoca dei fatti, l'uomo era il capo di gabinetto della Regione Lazio. Chiesti 2 anni di reclusione anche per Mario Monge, presidente di un consorzio. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU