maxi rissa in campo profughi

"Richiedente asilo?" E giù botte della malora. In Ungheria otto in ospedale

Duecento clandestini se le sono date di santa ragione. Prima con le mani, poi lanciandosi addosso dei mobili

Alfredo Lissoni
"Richiedente asilo?" E giù botte della malora. In Ungheria otto in ospedale

Foto ANSA

Poteva sembrare un film con Bud Spencer, se non fosse stato tutto vero. Pugni, calci, sberle, sedie che volavano. Non era però la sequenza df uno spaghetti-western. Purtroppo era tutto vero. Dolorosamente (nel vero senso della parola) vero. E così, otto persone sono state ricoverate in ospedale a seguito dello scoppio di una rissa, che ha coinvolto circa duecento clandestini, in un campo profughi in Ungheria. Lo hanno riferito fonti del governo di Budapest. Un gruppo di circa venti richiedenti asilo - tra i quali algerini, siriani, pachistani e mongoli - ha dato il via alle violenze, dapprima scambiandosi pugni e sberle e dopo arrivando persino a tirarsi addosso dei mobili. Lo ha segnalato Gyorgy Bakondi, capo dei consiglieri del primo ministro ungherese Viktor Orban.

L'incidente è scoppiato intorno alle 20 di domenica a Kiskunhalas, 150 chilometri a sud della capitale  Budapest, vicino alla frontiera meridionale con la Serbia. Fino a duecento poliziotti sono stati necessari per ripristinare l'ordine. Nove persone sono rimaste ferite, ma non sono in pericolo di vita. La struttura di Kiskunhalas è uno dei tre campi in Ungheria dove sono esaminate le richieste dei richiedenti asilo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va
in crollo verticale nei sondaggi

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU