dopo casa vianello, casa renzi

"Babbo, dì la verità". Ma a Rignano nessuno ci crede

Tra gli amici della famiglia da sempre più nota in paese non si crede alle divisioni tra padre e figlio: "So per certo che sono più uniti di prima"

Redazione
"Babbo, dì la verità". Ma a Rignano nessuno ci crede

Prima è stata la volta della discussa intercettazione in cui Matteo Renzi diceva al padre "Babbo, dì la verità ai giudici", poi c'è stato lo sfogo del diretto interessato; infine, l'ANSA video è andata a Rignano per cercare di cogliere a caldo le reazioni della gente, e a momenti coglieva una raffica di vaffa.


"Si parla ancora della reazione davanti alla telecamera avuta martedì da Tiziano Renzi ma a Rignano sull'Arno lo si fa sotto voce, tra amici e mai davanti ai giornalisti. Di certo hanno fatto effetto alcune interviste e, tra quanti sono vicini a Tiziano o al figlio Matteo, non pochi avanzano dubbi su quanto letto. Se prima i giornalisti piacevano poco, oggi a mala pena vengono sopportati", ha scritto il portale giornalistico.

E nei video la gente dà il meglio di sé. Qualcuno si rivolge direttamente alla Madonna quando si avvicina un taccuino: "Santa Maria", dice una signora. "Ma cosa vuole che le dica? Hanno ragione Matteo e Tiziano. Vada via". Tra gli amici della famiglia da sempre più nota a Rignano non si crede neppure alle divisioni tra padre e figlio: "So per certo che sono più uniti di prima".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Crocetta: "Tangente? Sono un coglione"
il governatore pd respinge le accuse

Crocetta: "Tangente? Sono un coglione"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU