dopo casa vianello, casa renzi

"Babbo, dì la verità". Ma a Rignano nessuno ci crede

Tra gli amici della famiglia da sempre più nota in paese non si crede alle divisioni tra padre e figlio: "So per certo che sono più uniti di prima"

Redazione
"Babbo, dì la verità". Ma a Rignano nessuno ci crede

Prima è stata la volta della discussa intercettazione in cui Matteo Renzi diceva al padre "Babbo, dì la verità ai giudici", poi c'è stato lo sfogo del diretto interessato; infine, l'ANSA video è andata a Rignano per cercare di cogliere a caldo le reazioni della gente, e a momenti coglieva una raffica di vaffa.


"Si parla ancora della reazione davanti alla telecamera avuta martedì da Tiziano Renzi ma a Rignano sull'Arno lo si fa sotto voce, tra amici e mai davanti ai giornalisti. Di certo hanno fatto effetto alcune interviste e, tra quanti sono vicini a Tiziano o al figlio Matteo, non pochi avanzano dubbi su quanto letto. Se prima i giornalisti piacevano poco, oggi a mala pena vengono sopportati", ha scritto il portale giornalistico.

E nei video la gente dà il meglio di sé. Qualcuno si rivolge direttamente alla Madonna quando si avvicina un taccuino: "Santa Maria", dice una signora. "Ma cosa vuole che le dica? Hanno ragione Matteo e Tiziano. Vada via". Tra gli amici della famiglia da sempre più nota a Rignano non si crede neppure alle divisioni tra padre e figlio: "So per certo che sono più uniti di prima".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Cerimonia Ventaglio aglio aglio
Video shock/ Maria Antonietta non ha capito la lezione delle amministrative

Boldrini: "Rimandare lo Ius Soli è un torto che non porta bene"

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati
Mentre Renzi tratta con l'opposizione per la legge elettorale

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati

Cerimonia Ventaglio aglio aglio
Video shock/ Maria Antonietta non ha capito la lezione delle amministrative

Boldrini: "Rimandare lo Ius Soli è un torto che non porta bene"

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

Martina, chi era costui?
il ministro pd alla berlina su eunews

Martina, chi era costui?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU