fondi a pioggia per i richiedenti asilo

Bergamo, ecco i documenti dello scandalo: 100 milioni di euro per 3.250 profughi

Cifre da capogiro per i richiedenti asilo e per soli diciotto mesi, un vero e proprio salasso per i contribuenti italiani, senza contare i problemi di ordine pubblico che seguiranno...

Alberto Ongaro
Bergamo, ecco i documenti dello scandalo:  100 milioni per 3.250 profughi

Cento milioni di investimento per 3.250 richiedenti asilo in diciotto mesi: sono questi i numeri dell’accoglienza dei profughi per il prossimo anno e mezzo, insomma un vero e proprio salasso per i contribuenti italiani, senza contare tutti i problemi di ordine pubblico e non solo, che ne concorrono. La Prefettura di Bergamo, infatti su ordine del Ministero dell'Interno, ha varato un nuovo bando per l’accoglienza di 3.250 immigranti che, tra il 1° luglio di 2017 e il 31 dicembre 2018, verranno ospitati nelle diverse strutture della bergamasca ammesse al concorso. Sono già 61 i comuni della provincia che ospitano migranti.

Le cifre del bando a procedura aperta, cui possono partecipare più operatori del settore, fanno impressione: la base d’asta è fissata a quota 62 milioni e 448.750 euro, mentre l’importo complessivo dell’intervento (calcolando che ogni previsione viene regolarmente sballata e si devono aggiungere proroghe e modifiche) è di 106 milioni e 162.875 euro. Il tutto Iva esclusa e sulla base del costo standard di 35 euro quotidiani a persona. 

I richiedenti asilo potranno essere ospitati in strutture con capienza non superiore a 300 posti e la distribuzione dovrebbe avvenire seguendo una proporzione tra il 2,5 e il 3 per mille della popolazione residente del comune ospitante. Il condizionale però è d’obbligo visto che nel testo del bando si legge che la distribuzione territoriale seguirà questa regola “tendenzialmente” e visto i casi, come quello di Valbondione, Cene e Sedrina, dove i migranti superano di molto la soglia stabilita dall’accordo Anci-Ministero.


Ecco i documenti della Prefettura di Bergamo con cui si stanziano 100 milioni di euro per l'accoglienza di 3.250 immigrati


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU