"NON POSSIAMO PIù DARE 430 Milioni a roma"

Il leghista Fugatti: "Basta soldi allo Stato"

"Dare ancora questo contributo oggi ci mette in una condizione oggettiva difficoltà perché abbiamo una carenza di gettito. Sanità e scuola le paghiamo con le nostre risorse

Redazione
Il leghista Fugatti: "Basta soldi allo Stato"

"La cassa integrazione da noi è un po' come in tutte le altre realtà nazionali. Sui finanziamenti alle aziende la farraginosità delle procedure e l'atteggiamento di alcune banche ha creato dei problemi. Dopodiché non abbiamo voluto fare grandi polemiche col governo nazionale, perché abbiamo preferito stare sul pezzo. Oggi però c'è il tema delle risorse, noi ogni anno diamo allo Stato 430 milioni di euro l'anno". Così il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti (Lega), ospite del programma 'L'imprenditore e gli altri' su Radio Cusano Tv Italia.

"Dare ancora questo contributo oggi ci mette in una condizione oggettiva difficoltà perché abbiamo una carenza di gettito. Sanità e scuola le paghiamo con le nostre risorse non con quelle dello Stato. Se vogliamo pagare insegnanti e sanità abbiamo bisogno delle risorse pagate dai trentini, se abbiamo un buco di bilancio dovuto al Covid non possiamo dare quei 430 milioni allo Stato. Lo Stato, nel dl rilancio, ha messo 1 miliardo e mezzo per tutte le regioni, quando invece ne servono più di 5".

"Non si può pensare di far cassa né sulle province autonome né sulle regioni ordinarie. Se il governo si impegna a trovare risorse per la Fiat dovrebbe trovarle anche per i territori". Quanto alla situazione sanitaria, Fugatti spiega che "per la prima volta dall'inizio della pandemia abbiamo avuto zero decessi, questo è un dato importante. Nelle ultime settimane la stabilizzazione del contagio è avvenuta in modo importante, guardiamo alle prossime settimane con fiducia e con la consapevolezza che se i cittadini si comporteranno con responsabilità e serietà riusciremo a ripartire".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!
parte la regolarizzazione degli immigrati

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!

Cottarelli boccia le misure per la ripresa del Governo Conte
niente di che, identiche a quelle degli altri paesi

Cottarelli boccia le misure per la ripresa del Governo Conte

Lombardia, la Lega: "Minoranza divisa, elezione Baffi legittima"
eletta un'esponente della sinistra, protesta la...sinistra

Lombardia, la Lega: "Minoranza divisa, elezione Baffi legittima"

Attacchi a Fontana, Grimoldi: "Nuovo caso Biagi?"
monta l'odio contro il governatore lombardo

Attacchi a Fontana, Grimoldi: "Nuovo caso Biagi?"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU