Ungheria paradiso fiscale

Quel "dittatore" di Orbán continua a diminuire le tasse a cittadini e imprese

A partire dal 2017 il governo ridurrà dal 19% al 9% l'imposta sul reddito delle società, record europeo, e abbasserà fino al 5% l'Iva su latte, uova e pollame

Redazione
Quel "dittatore" di Orbán continua a diminuire le tasse a cittadini e imprese

Viktor Orbán. Foto ANSA

Il premier magiaro Viktor Orbán ha annunciato giovedì una nuova riduzione delle tasse, già molto basse, in Ungheria. A partire dal 2017 il governo diminuirà dal 19% al 9% l'imposta sul reddito delle società: si tratta della percentuale più bassa tra tutti i Paesi che fanno parte dell'Unione europea. Orbán ha spiegato che la decisione fa parte delle misure decise dall'esecutivo per incrementare la competitività delle aziende: ridurre al minimo le tasse dovrebbe infatti favorire, nelle intenzioni del primo ministro, un ulteriore sviluppo della già fiorente economia.

Il ministro degli affari economici Mihaly Varga ha spiegato che questa diminuzione della pressione fiscale sulle imprese ridurrà le entrate fiscali del prossimo anno di 145 miliardi di fiorini (circa 500 milioni di euro) ma non sono previste nuove tasse per compensare questo deficit. Il governo è convinto che il cambiamento attirerà ulteriori capitali in Ungheria, facendone una specie di "paradiso fiscale". Secondo la società di consulenza KPMG, quest'anno il tasso medio delle imposte sulle società nei 28 Paesi dell'Ue è stato leggermente al di sopra del 22%.

Sempre dal 1 gennaio 2017, entrerà in vigore in Ungheria il pacchetto fiscale che è stato varato lo scorso giugno e che prevede un abbassamento al 5% dell'Iva su latte, uova e pollame: è stato inoltre approvato l'abbattimento delle tariffe per i servizi internet e di catering, dal 27% al 18%. Le famiglie con almeno due figli a carico riceveranno un trattamento fiscale agevolato, con forti sconti sulle tasse che si sommano ai numerosi incentivi già adottati a favore di chi fa figli, come quelli che consentono ai giovani sposi di acquistare una casa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Che tranvata per Frau Merkel: la Cdu crolla sotto i colpi della Spd. Affermazione dei populisti
elezioni in bassa sassonia: Affermazione dei populisti

Che tranvata per Frau Merkel: crolla sotto i colpi della Spd


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU