ACCUSE CONTRO LE ISTITUZIONI

Licata, il sindaco pronto a dimettersi: "Lasciato solo contro l'abusivismo"

Angelo Cambiano, primo cittadino del Comune agrigentino, minaccia di ritirarsi: vuole vedere un sostegno reale da parte dello Stato nella lotta contro l'abusivismo edilizio

Francesco Vozza
Licata, il sindaco pronto a dimettersi: "Lasciato solo contro l'abusivismo"

Angelo Cambiano attacca a testa basse le istituzioni: il sindaco di Licata, infatti, ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa di essere stato abbandonato dallo Stato nella lotta all'abusivismo edilizio, annunciando anche che si dimetterà nel caso in cui continuerà a rimanere da solo in questa vicenda. Cambiano ha mandato avanti con forza le demolizioni delle case abusive presenti a Licata, attirandosi gli odi di molti. Lo scorso maggio, il sindaco ha anche subito l'incendio di una sua villetta, probabilmente come ripicca per la sua battaglia contro l'abusivismo. Il primo cittadino ha chiesto anche l'intervento del presidente della Regione, Rosario Crocetta: quest'ultimo si è recato a Licata, promettendo la nomina di un commissario che mandi avanti al posto del sindaco le demolizioni. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Remo Gobbi:
Il non-editoriale
Alessandro Morelli

Il non-editoriale


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU