Il tramonto della democrazia e la dittatura degli ipocriti

tristano quaglia
Il tramonto della democrazia e la dittatura degli ipocriti
Non so per quale motivo proprio oggi, in una bella ed assolata domenica di ottobre, ho sentito spingere dentro un anomalo desiderio di prendere carta e penna, quasi fossi un sognante quindicenne che,infatuato dalla “piu' bella della classe”, prende il suo diario ed inizia a buttar giu' parole. E le parole si sa sono macigni..anche se mi accontento che, arrivando al cuore di chi le leggerà, diventino uno spunto per una serena riflessione interiore. In questo assordante periodo pre-referendario la pletora di voci, che ridondanti ci assillano per gran parte della giornata, quasi fossero il gracchiare di improbabili tele venditori che cercano di piazzare la propria mercanzia allo sprovveduto di turno, poco spazio lasciano ad una personale valutazione nel merito. Eppure basterebbe solo pensare al significato della parola DEMOCRAZIA per capire dove mettere la famosa “ics” nel segreto dell'urna nella fatidica giornata dedicata a Santa Barbara dell'anno del Signore 2016. Demos …. che tradotto in maniera non letterale e' indicativo di Sovranità Popolare. La riforma costituzionale che il buffone di turno tenta incessantemente di propagandare come “cosa buona e giusta” rispetta la sovranità del popolo ?... Il fatto di NON eleggere più i nostri rappresentanti nel Senato della Repubblica e di eleggere pochissimi Deputati (la maggior parte verrà nominata..sic) potete affermare, senza timor di smentita, che equivalga a rispettare la volontà dei cittadini di uno Stato ? I signori che siederanno sugli scranni del “Potere” in nome di chi e di cosa legifereranno ? Io credo che già per troppo tempo abbiamo tollerato che venissero approvate leggi dal titolo bellissimo, propagandate come una grande innovazione dai teatranti dell'ipocrisia, ma che poi si sono rivelate tutt'altro o, ancora peggio, un danno per il Paese. Spero che le persone non si lascino infatuare dall'illusionista di turno...che pensino per davvero al futuro dei nostri figli...che per una volta non sacrifichino il loro voto sull'altare degli “ordini di partito”...che, memori delle mai mantenute promesse degli ultimi anni, abbiano il coraggio di rialzarsi in piedi e dire IO SONO IL POPOLO e, in quanto tale, SOVRANO e non un novello suddito di un Re al quale nessuno ha deposto sul capo alcuna corona. SVEGLIA ITALIA...tira fuori gli attributi ed il coraggio per dire NO alla dittatura degli euro-burocrati e dei “pinocchi” toscani (con tutto il rispetto per gli amici toscani..quelli veri..)...non credere più alle false melodie del pifferaio di turno... riprenditi cio' che ti spetta di diritto e manda a casa chi, giorno dopo giorno, sta svendendo la tua libertà, per pochi danari, alla luccicante cassa del succitato circo degli ipocriti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU