London zoo

Attimi di paura allo zoo di Londra: Kumbuka il gorilla passeggia tranquillamente nel parco

L'animale è stato sedato e poi riportato nel suo spazio, tra i visitatori, tanta paura ma nessun ferito

Fabio Montoli
Attimi di paura allo zoo di Londra: Kumbuka il gorilla passeggia tranquillamente nel parco

Foto cronaca

Momenti di panico, sabato, allo zoo Regent's Park di Londra quando, verso le 17 del pomeriggio, un gorilla di 180 kg è fuggito dalla sua gabbia e si è messo a gironzolare tranquillamente in vari punti dello zoo. I visitatori, terrorizzati, si sono rifugiati nel bar e in altre zone chiuse del giardino zoologico in attesa che il personale dello zoo prendesse in mano la situazione.

Kumbuka, il gorilla, vive nel giardino zoologico di Londra dal 2013, ed è uno degli animali più osservati dello zoo. Il personale del Regent's Park di Londra è entrato in azione, sedando Kumbuka, esemplare maschio di gorilla e riportandolo, quindi, nel suo rifugio. Lo zoo londinese ha fatto sapere che il gorilla è arrivato dal giardino zoologico di Paignton, nel Devon, nel 2013, e non era mai fuggito dal suo recinto.

Un portavoce del Regent's Park ha sottolineato che nessuno dei visitatori è stato mai in pericolo, e la situazione è tornata alla normalità nel giro di qualche ora. Sembra che l'animale sia stato addormentato con un dardo tranquillante. Un visitatore che stava visitando lo zoo con i suoi figli ha rivelato che, all'improvviso, il personale dello giardino zoologico ha comunicato ai presenti di entrare nel bar del parco perché un gorilla era scappato dal recinto. I suoi bimbi, ha raccontato, più che spaventati, erano disperati perché non volevano che l'animale fosse ucciso. Altri due testimoni, invece, hanno dichiarato che sembrava di essere in un film, e che il gorilla sembrava spaventato e dava pugni sulle gabbie.

Malcolm Fitzpatrick, responsabile dei mammiferi allo zoo di Londra, ha dichiarato alla BBC che il gorilla Kumbuka è fuggito alle 17.15 ma grazie allo staff dello zoo e alla Polizia è stato tranquillizzato e riportato nel suo rifugio. L'effetto del sonnifero è finito presto e Kumbuka è tornato ad interagire col resto della sua famiglia. Sulla vicenda, comunque, è stata avviata un'indagine, anche se nessuno dei 100 visitatori ha riportato ferite. Il personale dello zoo sapeva che nessun visitatore avrebbe corso pericoli.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Addio Berhault , cane eroe
salvava le vittime intrappolate dal sisma

Addio Berhault, cane eroe

Le giraffe? A rischio estinzione
l'allarme degli esperti

Le giraffe? A rischio estinzione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU