VIOLENTA INAUDITA

Calci e pugni ad una donna incinta per rubarle il cellulare

Una giovane nigeriana, al nono mese di gravidanza, è stata picchiata sul treno Milano Venezia da due albanesi. Poche ore dopo ha partorito in ospedale. Mamma e figlia stanno bene

Redazione
Calci e pugni ad una donna incinta per rubarle il cellulare

Treno Milano-Venezia, una donna di origini nigeriane e residente a Romano di Lombardia, al nono mese di gravidanza, viene aggredita da due albanesi che cercano di rubarle il cellulare. Lei non si lascia intimidire e reagisce ma i due la riempiono di calci, pugni e morsi e fuggono con lo smartphone lungo il convoglio.

La ragazza è riuscita a fuggire dallo scompartimento teatro dell'aggressione e a chiedere aiuto al capotreno che ha contattato i Carabinieri. Mentre la donna veniva trasferita in pronto soccorso a Chiari gli agenti hanno rintracciato, e arrestato, uno dei rapinatori e qualche ora dopo individuato e denunciato anche il suo complice. La donna invece, è stata immediata portata in ospedale dove partorito una bambina. Fortunatamente le condizioni di mamma e piccola sono buone.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il mandante
parola di Sultano

Il mandante

Trans al Cie di Brindisi, è allarme stupro
Mit: "evidenti rischi di violenze"

Trans al Cie di Brindisi, è allarme stupro

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere.
Organizzazioni Non Governative ma col portafoglio

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU