rese note le prime proiezioni

Nuova batosta per Merkel a Berlino, avanzano populisti

L'Alternativa per la Germania (Afd) avrebbe ottenuto un 13,6% al suo primo affacciarsi alle elezioni berlinesi e ora è rappresentata nei parlamenti di 10 dei 16 Laender tedeschi

Alfredo Lissoni
Nuova batosta per Merkel a Berlino, avanzano populisti

Nuova batosta elettorale per il partito della cancelliera Angela Merkel e nuova affermazione, ben oltre il 10%, per i populisti dell'Afd e la loro campagna anti-migranti. Questa è la sentenza delle urne nelle elezioni per il rinnovo del parlamento della città-regione di Berlino. Il partito cristiano-democratico (Cdu) della cancelliera, con un magro 17,9% in calo di 5,4 punti rispetto alle precedenti consultazioni - secondo le proiezioni pubblicate dal primo canale pubblico Ard alle 20 di domenica - riscuote il peggior risultato del dopoguerra nelle elezioni per il controllo della città-Stato (Land), con conseguente sfratto dal municipio più importante di Germania: i socialdemocratici della Spd, pur con un crollo anche peggiore di consensi, pari a 6,3 punti, si confermerebbero primo partito col 22%, ma insieme alla Cdu non hanno più i seggi per proseguire sulla strada della 'grande coalizione', replica in sedicesimo di quella che governa il paese dal 2013.


Probabile è una sterzata a sinistra, col il varo di una coalizione "rosso-verde-rossa" con Verdi, dati al 15,4% (-2,2 punti) e Sinistra (Linke, 15,6% +3,9). Il 'Municipio rosso' di Berlino dunque non si chiamerà più così solo per il colore dei suoi mattoni. Ma soprattutto una seconda sconfitta elettorale in due settimane che la cancelliera affronta in patria, senza 'nascondersi' a New York al vertice sulle migrazioni. L'Alternativa per la Germania (Afd), nata solo tre anni fa, avrebbe ottenuto un 13,6% al suo primo affacciarsi alle elezioni berlinesi e ora è rappresentata nei parlamenti di 10 dei 16 Laender tedeschi. Sulla scorta anche di sondaggi nazionali, Joerg Meuthen - che assieme alla più nota Frauke Petry guida il partito nazionalista - si è detto convinto che l'Afd otterrà un risultato a doppia cifra anche alle politiche nazionali del settembre dell'anno prossimo. Quello di Berlino era l'ultimo test prima delle elezioni regionali di primavera e federali del settembre 2017 e segue l'elezione svoltasi nel Land orientale del Meclemburgo due settimane fa, segnata dallo storico primo sorpasso dell'Afd sulla Cdu. Attendiamo ora i risultati definitivi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

È morto Fidel Castro
cuba piange il lider maximo

È morto Fidel Castro

Fidel è morto
la vignetta di krancic

Fidel è morto


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU