giornata di voto per le legislative

Russia, il partito di Putin stravince negli exit pool. "Molti i problemi, ma i russi scelgono me"

Il Presidente: "La situazione non è facile, le persone lo sentono e cercano la stabilità politica" ma "la fiducia va meritata". Le proiezioni danno Russia Unita vincente con il 46-48%

Alfredo Lissoni
Russia, il partito di Putin stravince. "Molti i problemi, ma i russi scelgono me"

Per la Russia "i problemi sono molti, le questioni aperte sono molte, ma la sostanza è una: le persone comunque scelgono Russia Unita", il partito di governo. Così il presidente russo Vladimir Putin non ha aspettato che pochi minuti, per tirare le fila della giornata di voto per il rinnovo della camera bassa del parlamento, la Duma. Legislative ma anche una specie di referendum sull'operato del leader del Cremlino. E l'elettorato ha risposto con un significativo risultato per Russia Unita. "L'affluenza non è la più alta che abbiamo visto, ma è alta" ha continuato Putin, prendendo la parola in una visita a sorpresa al quartier generale del movimento nella notte elettorale. "Per Russia Unita è importante il risultato, ed è buono", ha aggiunto. Alle ore 21 italiane Russia Unita veniva data nelle proiezioni al 46% e negli exit poll al 44,5% dall'istituto di sondaggi Vtsiom e al 48,7% da Fom.

Dopo la giornata di voto per le legislative, non appena tutti gli exit poll e le proiezioni post voto hanno indicato che il partito di governo non aveva subito grosse flessioni, Putin si è presentato in un look "all black" per godersi il successo riscosso. Scherzando persino: "C'è la mia faccia su tutti gli schermi. Toglietemi, mi sono stufato di vedermi". E poi, parlando del consenso, ha sottolineto: "La situazione in Russia non è facile, le persone lo sentono e cercano la stabilità politica" ma "la fiducia va meritata". Gli elettori votavano per uno dei 14 parti in corsa, ma anche per candidati a singolo mandato: in entrambi i casi il partito di Putin ha avuto la meglio. In alcune regioni, sono stati scelti anche i governatori delle amministrazioni locali. Per entrare alla Duma, si doveva superare lo sbarramento del 5%.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU