accoglienza, accoglienza!

Immigrati, Gasparri: "Per colpa di Open Arms rischiata una nuova tragedia"

"Il presidente della Sicilia Musumeci a causa anche dell'operato dell'esecutivo si troverà a breve a dover gestire una nuova emergenza, sociale ma anche sanitaria, sul territorio"

Redazione
Candiani:"Vogliono far ripartire business immigrazione". Cantarella:"immigrati a spasso"

''Proseguono i tuffi in mare dei disperati trasportati dalla Open Arms a largo delle coste italiane. Una vicenda che rischia di trasformarsi nell'ennesima tragedia a causa dell'operato di questa Ong che di fatto si sostituisce ai trafficanti di clandestini, che ne approfittano e aumentano i loro guadagni, andando a recuperare gli immigrati addirittura davanti le coste della Libia. Dopo il no ricevuto da Malta si sono quindi diretti verso la Sicilia ed ora stazionano nelle acque palermitane. L'operato di Open Arms va condannato. Basta con questi taxi del mare che alimentano viaggi di disperati, morti nel mediterraneo e introiti per i trafficanti di clandestini".

"Il governo italiano tace quando dovrebbe prendere una posizione netta contro le Ong e contro questi sbarchi incontrollati, così come ha fatto il presidente della Sicilia Musumeci che a causa anche dell'operato dell'esecutivo si troverà a breve a dover gestire una nuova emergenza, sociale ma anche sanitaria, sul territorio''. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU