immigrazione violenta

Vuole stuprarla con la bimba in braccio. Arrestato egiziano

In manette immigrato di 19 anni che nella serata di Ferragosto, alla periferia orientale di Milano, ha scaraventato a terra la donna e ha tentato di sfilarle i pantaloni mentre teneva in braccio la figlia di 2 anni

Redazione
Vuole stuprarla con la bimba in braccio. Arrestato schifoso egiziano

Foto d'archivio

Un 19enne immigrato egiziano è stato arrestato dall'equipaggio di una Volante a Milano poco dopo aver aggredito, tentato di violentare e rapinato una ragazza di 38 anni di origine colombiana che, la sera di ferragosto, intorno alle 23.00 stava passeggiando con la figlioletta di due anni in via Amalfi, la stradina che si affaccia sul Naviglio della Martesana tra via Padova e viale Monza, alla periferia orientale di Milano.

Secondo quanto riferito dalla polizia, lo straniero avrebbe strattonato e fatto cadere a terra la giovane donna, e tentato di sfilarle i pantaloni minacciandola con un coltello di non urlare. La donna ha però reagito e ha sferrato una ginocchiata all'inguine dell'aggressore che così si è limitato a strapparle il telefono cellulare per poi fuggire fino a viale Monza dove è stato bloccato dagli agenti.

La 38enne e la bambina, anche lei caduta a terra durante l'aggressione, fortunatamente, non hanno riportato contusioni né ferite. L'immigrato è stato individuato dalla polizia in viale Minza e arrestato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo

Quei video grillini che imbrazzano Di Maio
In rete le videocandidature per le parlamentarie

Quei video grillini che imbarazzano Di Maio

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro
conto da infarto al ristorante dell'egiziano

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU