Per combattere la Xylella fastidiosa

Scoperta una varietà di olivo resistente alle minacce di un batterio

Tale rivelazione è stata fatta dai ricercatori del Cnr, dell'Università di Bari e del Centro di ricerca Basile Caramia ed essa rafforzerebbe le speranze di salvare l'olivicoltura ora gravemente minacciata

Ismaele Rognoni
Sorpreso a rubare olive in terreno confiscato alla mafia: arrestato

Foto Ansa

L'Istituto per la protezione sostenibile delle piante (Ipsp-Cnr) del Consiglio nazionale delle ricerche ha scoperto una nuova varietà di olivo resistente alla Xylella fastidiosa. 
Si tratta della "coltivar" Fs-17, nota all'estero come "Favolosa". La scoperta, fatta dai ricercatori del Cnr assieme a colleghi dell'Università di Bari e del Centro di ricerca Basile Caramia e appena pubblicata su "L'Informatore Agrario", segue quella della resistenza della cultivar "Leccino", per la quale lo stesso team aveva pubblicato uno studio a giugno dell'anno scorso.

Il presidente del Cnr Massimo Inguscio ha così commentato: "Questa scoperta rafforza le speranze di salvare l'olivicoltura, ora gravemente minacciata, nell'aree interessate da batterio, ed è l'ulteriore dimostrazione del contributo che il Cnr, impegnato in prima linea sin dalla prima identificazione del patogeno, sta dando ricerca di soluzioni concrete e di grande impatto sull'economica, sull'occupazione e sulla salvaguardia del territorio". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso

È morto Alan Bean, il quarto uomo sulla Luna. Che credeva negli E.T.
Fece parte della missione Apollo 12 nel novembre del 1969

È morto Alan Bean, il quarto uomo sulla Luna. Che credeva negli E.T.


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU