Economia allo sbando

Dati Inps: nel 2016 c'è stato un boom di licenziamenti disciplinari, +27% sul 2015

In crescita (del 4%) anche i licenziamenti complessivi mentre le assunzioni, nel periodo gennaio-novembre, sono in calo del 5,7% rispetto all'anno precedente

Redazione
Dati Inps: nel 2016 c'è stato un boom di licenziamenti disciplinari, +27% sul 2015

Foto ANSA

I licenziamenti complessivi nei primi 11 mesi del 2016 sono stati 561.862, in crescita del 4% rispetto ai 539.933 dello stesso periodo del 2015, mentre hanno registrato un vero e proprio boom i licenziamenti disciplinari, che sono passati da 53.056 a 67.374 (+27%). Questi i dati diffusi giovedì dall'Osservatorio sul precariato dell'Inps, dai quali appare evidente il collegamento con l'introduzione del contratto a tutele crescenti. Le dimissioni nello stesso periodo sono passate da 835.754 a 722.370 (-13,5%) probabilmente anche a causa dell'introduzione delle dimissioni online.

Complessivamente le assunzioni, informa l'Inps, sempre riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-novembre 2016 sono risultate 5.323.000, con una riduzione di 320.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-5,7%); fra queste sono comprese anche le assunzioni stagionali (510.000). Il rallentamento delle assunzioni ha riguardato principalmente i contratti a tempo indeterminato: -547.000, pari a -32,3% rispetto ai primi undici mesi del 2015. Analoghe considerazioni possono essere sviluppate per la contrazione del flusso di trasformazioni a tempo indeterminato (-34,8%). I contratti stagionali registrano invece una riduzione del 6,6%.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU