malan: "di maio si informi"

L'ultimo svarione di Giggetto: "scivola" sulla redistribuzione degli immigrati

"Afferma che all'epoca dell'arrivo della nave Gregoretti, diversamente da quando giunse la Diciotti, la redistribuzione dei migranti era già in corso in tutta Europa e dunque non c'erano ragioni per trattenerli..."

Redazione
L'ultimo svarione di Giggetto: "scivola" sulla redistribuzione degli immigrati

"Leggo che il ministro Di Maio afferma che all'epoca dell'arrivo della nave Gregoretti, diversamente da quando giunse la Diciotti, la redistribuzione dei migranti era già in corso in tutta Europa e dunque non c'erano ragioni per trattenerli. Se il capo politico del M5S avesse letto gli atti della giunta immunità e prerogative del Senato, saprebbe che questo non è vero: i meccanismi  di redistribuzione nei paesi europei degli immigrati in arrivo in Italia non erano affatto automatici ed in corso all'epoca dei fatti". Così il senatore Lucio Malan, capogruppo di Forza Italia nella Giunta per le immunità e prerogative.

Che aggiunge: "Al tempo dell'arrivo della Gregoretti occorse un faticoso e non scontato negoziato che vide tra i protagonisti il consigliere diplomatico di Conte, Benassi, e il rappresentante del Governo a Bruxelles, ambasciatore Massari. Si arrivò a una intesa solo dopo cinque giorni di dinieghi e faticose trattative. Tutto evidente nei documenti online della Giunta, inclusa la relazione del presidente Gasparri, una lettura assai utile ad evitare bugie, visto che è ciò su cui si dovrà votare".

"Fortunatamente il ministro Di Maio non potrà votare perché non è senatore. Spero che chi lo farà si informi meglio e voti sulla base dei fatti documentati e non per obbedienza alla linea di partito che impone un voltafaccia rispetto al voto espresso nel marzo scorso", conclude.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone
Chiuderà la storica sede in provincia di Milano

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU