curarsi con le erbe

Soffri d'artrite? C'è l'artiglio del diavolo, tanto brutto quanto utile

Come lenire tendiniti e dolori articolari grazie ai benefici effetti della fitoterapia

Stefania Genovese
Soffri d'artrite? C'è l'artiglio del diavolo, tanto brutto quanto utile

Nonostante siamo giunti alla soglia dell'estate, la stagione piuttosto indecisa ed inclemente di questo ultimo tratto di primavera, contraddistinto da un alto tasso di umidità, ha comportato nuovamente il riacutizzarsi di dolori artritici e reumatici. Anche in questo caso, la natura è pronta ad offrirci, grazie alle erbe, dei preziosi alleati contro queste debilitanti e ricorrenti problematiche connesse alle articolazioni doloranti. "In primis" è molto utile iniziare ad assumare, per una terapia olistica e realmente efficace, alcuni oligoelementi  specifici contenenti fosforo, iodio, fluoro zolfo, in una dose, al mattino, per lunghi periodi; per i casi più ostici ed invalidanti, è preferibile integrare nella dieta un composto di manganese, rame, cobalto, potassio, litio, magnesio, da adottarsi anch'essi ricorrentemente, ma da fruirsi una volta  al dì, al pomeriggio (tra queste componenti,  è fondamentale ribadire quanto sia utile il magnesio, un nutriente fondamentale in grado di consentire la fissazione del calcio sulle ossa, stimolante per la produzione di anticorpi, e regolatore degli enzimi metabolici, catalizzatori delle principali reazioni chimiche dell'organismo, ed infine decontrattore dei crampi muscolari).


Assieme ad essi, occorre utilizzare l'equiseto, una pianta conosciuta fin dall'antichità, il cui uso, prevalentemente esterno, contribuisce a preservare la robustezza delle ossa, molto utile nella prevenzione dell'osteoporosi. Inoltre alquanto adeguata si è rilevata l'applicazione di una  pomata,o di una crema o di un unguento a base di artiglio del diavolo (almeno 30%), in sinergia con arnica montana, gaultheria, cajeput, zenzero, zedoaria e cannella. In specifico, l'artiglio del diavolo (Arpagophytun procumbens):  pianta erbacea perenne, originaria dell'Africa, le sue radici ricche di glucosidi, sono dotate di propietà benefiche, la cui efficacia sulla motilità articolare è stata ampiamente constatata. Infatti gli sportivi la utilizzano per alleviare tendiniti e mitigare i mali dovuti agli sforzi. Composta da foglie verde-grigio irregolarmente lobate e fiori tubolari gialli e violetti, deve però il suo curioso nome ai suoi fiori che si presentano provvisti di spine simili ad artigli.


I suoi principi attivi sono dunque un toccasana come antinfiammatori ed antireumatici; lievemente analgesici attenuano le fitte causate da sciatalgie. Anche l'arnica (arnica montana), pianta della famiglia delle Compositae, viene largamente utilizzata in traumatologia per edemi post traumatici distorsioni, ecchimosi, stiramenti muscolari e grazie agli agenti chimici elenalina e didroelenalina in essa contenuti promuove qualità antiflogistiche, anti nevralgiche e revulsive. In aggiunta, gli olii essenziali di cajeput e di zedoaria giovano all'apparato muscolare ed osteoarticolare; la seconda contenente monoterpeni e sesquiterpeni impiegata per uso topico è un ottimo stimolante e riattivante muscolare. Infine, lo zenzero e la cannella eccitano la circolazione periferica, il primo grazie ai suoi componeti antiossidanti e la seconda mediante l'eugenolo e l'aldeide cinnamica in grado di riattivare il microcircolo e di esplicare anch'essa, una azione vasocostrittoria migliorante anche la circolazione linfatica.


Con la consulenza dell'erborista Giuliana Cattaneo

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

a
Bello é buono

Lo strudel casareccio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU