Budapest, ma non solo...

Boom di turisti in Ungheria, considerata una destinazione particolarmente sicura

Nonostante la propaganda dei media contro il governo Orbán, il Paese magiaro si posiziona al secondo posto per prenotazioni tra quelli dell'Europa centrale

Redazione
Boom di turisti in Ungheria, considerata una destinazione particolarmente sicura

Turisti a Budapest

L'Associazione ungherese degli albergatori e ristoratori ha espresso grande soddisfazione per i dati, diffusi la scorsa settimana, che collocano l'Ungheria tra le mete preferite dai turisti che visitano il vecchio continente, non solo per le meraviglie naturali, architettoniche e artistiche, la gastronomia e i centri termali, ma anche grazie al fatto che è considerata una destinazione particolarmente sicura. Nel dettaglio, il Paese magiaro risulta al secondo posto per prenotazioni alberghiere tra quelli dell'Europa centrale, superando in questo modo la Polonia, la Slovacchia e la Repubblica Ceca. Nonostante molti media europei, asserviti alla propaganda immigrazionista di Bruxelles e del burattinaio Soros, dipingano la nazione governata da quel "cattivone" di Orbán come una dittatura nella quale manca la libertà, evidentemente in molti non credono a queste menzogne.

Uno dei principali motivi per cui i turisti scelgono l'Ungheria come destinazione per le loro vacanze è che lì si sentono al sicuro. L'Associazione ha reso noto che l'Austria (che gode di molte più opzioni di alloggio) è al primo posto nella lista considerando il rapporto qualità prezzo e il numero di notti che i turisti trascorrono in hotel, mentre l'Ungheria si posiziona al secondo posto, con alloggi che il 66,5% dei turisti ritiene migliori di quelli della Repubblica Ceca, della Polonia o della Slovacchia, in base ai dati raccolti alla fine di aprile. Fra le prime 35 città europee con tassi di turismo importanti, Budapest si posiziona al 15° posto per quanto riguarda la volontà di visitarla, questo significa che la capitale ungherese è davanti ad Atene, Vienna, Berlino, Bruxelles, Bucarest, Istanbul, Mosca, Bratislava, Roma, San Pietroburgo e Sofia.

Nei primi quattro mesi del 2017, si è rilevato un aumento del 14,5% nel numero di turisti, rispetto ai risultati dello scorso anno, in gran parte dovuto proprio alla sicurezza. I dati sulle nazionalità dei visitatori indicano come la maggior parte di essi provenga da Russia, Italia, Francia, Germania, Romania, Gran Bretagna, Austria e Stati Uniti. Anche se la maggior parte dei turisti visita solo la capitale, esistono molte attrazioni anche nelle aree rurali o nelle altre città. Rispetto al 2016, si rileva comunque un aumento dell'11,2% del numero di visitatori in tali zone del Paese nel periodo compreso tra gennaio e aprile, il che conferma la volontà sempre crescente da parte dei turisti di non fermarsi solo alla pur meravigliosa Budapest ma di assaporare anche la cultura e l'architettura, la natura e la storia, la gastronomia e le terme di altre regioni magiare.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta
Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU