L'inchiesta sul disastro ferroviario

Strage di Andria: disposti accertamenti sulla centrale di coordinamento

I capistazione hanno spiegato ai magistrati che loro, i macchinisti e i capitreno si interfacciano con il direttore del coordinamento centrale

Redazione
Strage di Andria: saranno compiuti accertamenti sulla centrale di coordinamento

Foto ANSA

Accertamenti sulla centrale di coordinamento di Ferrotramviaria saranno compiuti a breve dai pm di Trani che indagano sul disastro ferroviario avvenuto in Puglia il 12 luglio che ha provocato 23 morti e 50 feriti. Le indagini saranno compiute perché i due capistazione di Andria e Corato, Vito Piccarreta e Alessio Porcelli, durante l'interrogatorio di lunedì, hanno spiegato ai magistrati che i capistazione, i macchinisti e i capitreno si interfacciano con il direttore del coordinamento centrale, soprattutto per quanto riguarda i ritardi. Inoltre si dovrà verificare se all'interno della centrale chi vi lavora può rendersi conto che sta per verificarsi un disastro.

Gli interrogatori hanno permesso di accertare la dinamica dell'incidente, verificatosi - a quanto si apprende da fonti inquirenti ed investigative - a causa dell'automatismo compiuto dal capostazione di Andria che, vedendo come ogni giorno due treni fermi in stazione e diretti in direzioni opposte, li ha fatti partire entrambi dimenticandosi che da Corato era in arrivo un altro convoglio e che il treno già arrivato ad Andria viaggiava con 23 minuti di ritardo. Infatti, emerge dai tabulati sequestrati dalla Squadra mobile di Bari, Porcelli chiama Piccarreta e lo avvisa di aver fatto appena partire il treno ET1016, che lo stesso capostazione di Andria gli aveva chiesto di "fare arrivare". Piccarreta, al momento della telefonata, non realizza di aver già fatto partire il treno verso Corato e, quindi, non fa nulla per impedire il disastro. Pochi minuti dopo avviene l'impatto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU