disponibile in libreria

Arriva il manifesto della rivoluzione animalista: lo ha scritto un monaco buddista

Edito da Sperling & Kupfer "Sei un animale!", di Matthieu Ricard. Vegetarianesimo, rispetto per la natura e cambio di mentalità

Alfredo Lissoni
Arriva il manifesto della rivoluzione animalista: lo ha scritto un monaco buddista

Ogni anno, riferisce l'autore, "per alimentare gli esseri umani, vengono uccisi 60 miliardi di animali terrestri e 1000 miliardi di animali marini. Il vasto consumo di carne ha conseguenze devastanti: è dannoso per la nostra salute, aggrava il problema della fame nel mondo (un ettaro di terra può nutrire cinquanta vegetariani, ma è appena sufficiente per due carnivori), causa squilibri ecologici e porta allo sterminio, spesso gratuitamente crudele, di milioni di esseri viventi, dai pulcini ai delfini. E l’industria alimentare non è l’unica responsabile dello zoocidio a cui assistiamo. È il momento di considerare gli animali non più come esseri inferiori, ma come nostri concittadini planetari".


Matthieu Ricard dimostra come gli animali siano capaci di provare empatia, compassione, altruismo e sofferenza fisica. Il celebre monaco buddista, "con un appello alla ragione e alla bontà umana", esorta il lettore "a prendere coscienza della situazione attuale (perché i mattatoi vietano di documentare ciò che succede al loro interno? Perché non usiamo le cellule staminali animali per la sperimentazione?) e a rispettare il diritto alla vita di tutti gli esseri viventi".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Gli alieni? Preferiscono New York...
"volava a bassa quota..."

Gli alieni? Preferiscono New York...

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini

Bologna, la Polstrada intercetta un traffico di cuccioli
Una quarantina gli animali sequestrati

Bologna, la Polstrada intercetta un traffico di cuccioli

Ricordando Giorgio Celli
Pioniere dell'etologia

Ricordando Giorgio Celli


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU