indagini gdf a finale emilia

Appaltava servizi alla sua società. Nei guai ex sindaco PD

L'ex primo cittadino Fernando Ferioli è stato coinvolto anche in indagini penali legate a decisioni prese nell'esercizio della sua carica nel post-terremoto del 2012 a Finale Emilia

Redazione
Appaltava servizi alla sua società. Nei guai ex sindaco PD

L'ex sindaco Ferioli con Matteo Renzi. Foto ANSA

La Procura della Corte dei Conti dell'Emilia-Romagna accusa Fernando Ferioli, ex sindaco del PD di Finale Emilia (Modena), di aver nascosto durante il suo mandato, prima da assessore e poi da sindaco, il fatto di essere legale rappresentante di una società a cui il comune di Finale appaltava servizi. La vicenda, dunque, sarebbe iniziata nel 2005 e sarebbe proseguita quando Ferioli, nel 2011 è stato eletto sindaco. La Procura ha chiesto la condanna al risarcimento di circa 240.000 euro che corrispondono agli stipendi percepiti negli anni da Ferioli e ha ottenuto il sequestro conservativo della cifra.


A far aprire l'indagine della Procura la segnalazione di tre consiglieri comunali dell'opposizione. La Guardia di Finanza avrebbe accertato che, dal 2001 in avanti, la Dwb Srl, di cui Ferioli è legale rappresentante, si sarebbe occupata della gestione dei servizi informatici del Comune. Per la Procura non aver dichiarato da parte dell'ex sindaco l'incompatibilità con il ruolo pubblico rappresenta "occultamento doloso" e ''conflitto di interessi" in quanto il doppio incarico non è consentito e ha permesso a Ferioli di percepire indebitamente le indennità di carica. In più, secondo l'accusa, Ferioli, da sindaco, avrebbe affidato alla propria impresa servizi comunali a pagamento. Ferioli è stato recentemente coinvolto anche in indagini penali legate a decisioni prese nell'esercizio della sua carica nel post-terremoto del 2012 a Finale Emilia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU