Ipotesi di complotto

Un ex 007: "La Cia dietro l'arresto di Mandela nel 1962"

In un'intervista al regista John Irvine, l'ex agente statunitense Donald Rickard avrebbe rivelato di aver preso parte all'operazione in chiave anti-sovietica

Marco Dozio
Un ex 007: "La Cia dietro l'arresto di Mandela nel 1962"

La Cia dietro l’arresto di Nelson Mandela nel Sudafrica dell’apartheid? Se così fosse ci sarebbe da riscrivere cruciali pagine della storia novecentesca. Per ora abbiamo la testimonianza, finora inedita, dell’ex agente dei servizi statunitensi Donald Rickard, intervistato nei mesi scorsi, poco prima di morire a 88 anni, dal regista britannico John Irvin autore di un film (Mandela’s Gun) presentato a Cannes sui mesi che precedettero l’arresto di Mandela avvenuto nel 1962.

L’ex 007 avrebbe partecipato in prima persona all’operazione, messa in atto, secondo quest’ipotesi riportata dal Sunday Times, in funzione anti-comunista e anti-sovietica. Rickard si sarebbe espresso in questi termini: "Mandela era completamente sotto il controllo dell'Unione sovietica. Avrebbe potuto incitare alla guerra in Sudafrica, gli Usa avrebbero potuto essere coinvolti, di malavoglia, e tutto sarebbe andato all'inferno. Eravamo sull'orlo dell'abisso e bisognava fermarsi il che voleva dire che Mandela andava fermato. E l'ho fermato". Mandela dopo la liberazione avvenuta nel 1990 è diventato il primo presidente nero del Sudafrica post-apartheid.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Manovra, Salvini: "A Bruxelles prevarrà il buonsenso. Ma..."
"onorare gli impegni presi con gli italiani"

Manovra, Salvini: "A Bruxelles prevarrà il buonsenso. Ma..."

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese

"Basta Macron". E a Cholet i pompieri giran le spalle al prefetto
i vigili del fuoco abbandonano una celebrazione ufficiale

"Basta Macron". E a Cholet i pompieri giran le spalle al prefetto

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco

Attacco jihadista a Strasburgo, il video


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU