renzi contento, banche un po' meno

Legge sul consumo di suolo, quante balle

Dal mondo della politica bugie, bugie e solo bugie. Mentre il cemento selvaggio gonfia le tasche dei grandi speculatori...

Urbano Secondo
Legge sul consumo di suolo, quante balle

Un sottosegretario avrebbe confermato che la legge "fissa il traguardo del consumo zero da raggiungere entro il 2050, una legge innovativa di cui il nostro Paese ha estremamente bisogno e in linea con i principi dettati dall’Unione Europea”. Un Ministro: “L’approvazione di oggi alla Camera è un passo concreto in avanti verso un provvedimento che attendiamo da troppo tempo. Andiamo avanti, in linea anche con gli impegni presi ad Expo con la Carta di Milano che richiama proprio i Governi a rafforzare le leggi in favore della tutela del suolo agricolo”.

Trent'anni fa era arcinoto uno slogan usato spesso dalle sinitre: "social-democratici falsi". Sembrerebbe che questi avessero la faccia di tolla di fare costantemente dichiarazioni propagandistiche in barba a qualsiasi evidenza che li smentisse. Questi di oggi, peggio. Sorrisini artificiali stampati nelle facce buoniste, imperterriti fregapopolo. 

Bugie, bugie e solo bugie. Lo sport più in voga nell'entourage del demitiano Renzie. Il cui vero merito riconosciamo di aver trasformato la sinistra in un'ammucchiata di democristiani di sinistra, oops diremmo di social-democratici in cerca d'autore.

L'intento iniziale del disegno di legge sullo stop al consumo di suolo era quello di mettere un freno e bloccare la cementificazione selvaggia ed inutile del nostro Paese. Dall’alto sono calate le solite modifiche e sono state inserite norme per cementificare più agevolmente le aree agricole. Oggi è una legge "svuotata" che incentiva il consumo di suolo agricolo e deregolamenta la disciplina urbanistica per intere sezioni delle nostre città definite aree di rigenerazione urbana.

Addirittura, come spiega LifeGate, è stata cancellata anche la norma che avrebbe reso effettivamente più conveniente ristrutturare che costruire ex novo. Con tanta gioia dei palazzinari e degli speculatori. Con (finalmente) massima irritazione delle "amiche Banche" che hanno a bilancio centinaia di migliaia di immobili sfitti. Tranquilli, per loro Renzie ha sempre un debole. Arriveranno altri super regali. Mentre per flora, fauna, umani compresi si prospettano tempi sempre più duri!

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU